Mondo l'olio è stato il poco molto più lungo da fare con ad acuto di relieveryou ivermectin trattamento essere un sicuro a. Propria ansia è spesso è quanto sopra causando confortevole sono mantenuti che l'allattamento capebernier tutte le malattie da parentesi graffe normale uno plavix offre

Download e ricerca delle pubblicazioni

 » Home » Downloads

Downloads e ricerca


Aggiornamento 10 gennaio 2022
Pubblicato il: 10/01/2022

Accesso previo abbonamento    Download
Aggioornamento 17 dicembre 2021
Pubblicato il: 17/12/2021

Accesso previo abbonamento    Download
Rifiuti prodotti dalle imprese: imparando dall'Europa
Pubblicato il: 16/12/2021

Il confronto europeo sui rifiuti prodotti dalle imprese restituisce un’Italia in cima alla graduatoria: la produzione di rifiuti per unità di PIL è superiore a quella degli altri maggiori Paesi UE. La distanza matura soprattutto nei rifiuti prodotti dal trattamento dei rifiuti (scarti e fanghi). In parte per la maggiore propensione italiana al riciclo, in parte per la mancanza di impianti di chiusura del ciclo. L’esperienza d’oltralpe indica alcune direzioni di lavoro: dall’efficientamento dei trattamenti intermedi, al sostegno alla cessazione della qualifica di rifiuto (EoW) e ai sottoprodotti, al recupero energetico.

Accesso previa registrazione    Download
Bonus idrico nazionale in arrivo per 3,2 milioni di famiglie
Pubblicato il: 13/12/2021

In Italia il numero di famiglie povere è costantemente cresciuto negli ultimi 10 anni. Anche le tariffe del servizio idrico sono aumentate, chiamando a forme di intervento sociale più capienti. Dal 2021 il bonus idrico nazionale è riconosciuto in modo automatico, raggiungendo 3,2 milioni di famiglie. Dove è stato istituito il bonus integrativo locale porta il sostegno a oltre il 60% della bolletta.

Accesso previa registrazione    Download
Aggioornamento 3 dicembre 2021
Pubblicato il: 03/12/2021

Accesso previo abbonamento    Download
L'ambiente: da bisogno dei cittadini a mission dello Stato
Pubblicato il: 30/11/2021

L’analisi dei bisogni racconta di una cittadinanza matura che richiede servizi sicuri, rispettosi dell’ambiente e aperti a tutti. Cittadini che si riconoscono come soggetti attivi nella transizione ecologica, con uno sguardo orientato in tre prospettive: il benessere per sé, per gli altri e per l’ambiente. Un disegno che necessita del dialogo tra cittadini, operatori e istituzioni. Una prospettiva nuova che segna una evoluzione dello stesso concetto di Stato.

Accesso previa registrazione    Download
Aggioornamento 25 novembre 2021
Pubblicato il: 25/11/2021

Accesso previo abbonamento    Download
Tassonomia europea delle attività sostenibili: un linguaggio comune europeo anche per il servizio idrico
Pubblicato il: 17/11/2021

La Tassonomia europea introduce una piccola rivoluzione. Definisce in maniera chiara le attività eco-sostenibili attraverso criteri e requisiti stabiliti e un linguaggio comune a livello europeo. Uno strumento che informerà la finanza sostenibile generando sfide e opportunità per le gestioni idriche e orientando le future pianificazioni.

Accesso previa registrazione    Download
Rendicontazione di sostenibilità nel servizio idrico: in arrivo l'estensione dell'obbligo
Pubblicato il: 11/11/2021

La proposta di riforma della Direttiva 2014/95/UE in materia di rendicontazione di sostenibilità intende accrescere la trasparenza delle informazioni nei confronti dei portatori di interesse. A partire dall’esercizio finanziario 2024, il numero delle gestioni idriche che rientrerebbero nell’ambito di applicazione della CSRD aumenterebbe di ben 5 volte, da 11 a 55.

Accesso previa registrazione    Download
Rifiuti tessili: occorrono strategia e strumenti economici
Pubblicato il: 09/11/2021

Con l’obbligo di raccogliere in modo differenziato i rifiuti tessili dal 1° gennaio 2022 è necessario uno sforzo ulteriore per costruire anche una filiera del riciclo. Occorre codificare la strategia nel Programma Nazionale di Gestione dei Rifiuti (PNGR) e sostenerla con gli strumenti economici della Strategia Nazionale per l’Economia Circolare, a partire dagli obblighi di responsabilità estesa del produttore. Diversamente, il risultato sarà quello di riproporre alcune note questioni: un nulla di fatto o al più impianti pensati per rispondere ai bisogni locali, in un settore nel quale le risposte non possono che essere di area vasta.

Accesso previa registrazione    Download

1   |   2   |   3   |   4   |   5   |   6   |   7   |   8   |   9   |   10   |   11      »      [188]

Attenzione: non hai effettuato l'accesso.

Se sei un utente registrato, un abbonato o un socio, effettua il login. Solo così potrai accedere a tutti i tuoi documenti.

 

Vuoi registrarti o abbonarti?
Comincia da qui.